BILANCIO PD COMUNALE: DEBITI AZZERATI, AVANTI PER LA CITTA’ CON PASSIONE E TRASPARENZA

Dai bilanci del Partito Democratico cittadino si evidenzia che, con dodici mesi di anticipo rispetto a quanto ci eravamo impegnati a fare due anni fa, il debito accumulato dal PD comunale di Terni nel triennio 2012-2014 di 104.105,19 € è stato azzerato.

Da gennaio abbiamo inoltre raddoppiato la quota mensile al PD provinciale per le spese della gestione della sede di via Mazzini, per contribuire maggiormente affinché anche la segreteria provinciale centri l’obiettivo di azzerare il proprio debito, impegno al quale sta lavorando positivamente da tempo, avendolo portato da circa 100.000 € agli attuali 35/40 mila. Complessivamente la massa debitoria del PD provinciale e comunale passa quindi, in meno di due anni, da oltre 200.000 € a meno di 40.000 €, con uno sforzo straordinario delle segreterie, del gruppo dirigente e dei nostri circoli.

Sottolineiamo infine due aspetti: il primo è il grande impegno della militanza, che consente di avere 16 circoli (territoriali e tematici) in città, con la gestone di ben 11 sedi fisiche, ed il secondo è che il risanamento economico del PD è stato compiuto nella trasparenza più totale, pubblicando dal 2015 sul sito i nostri bilanci ed i sottoscrittori al PD.

In città, diverse sono state le sedi di altri partiti che sono state aperte, chiuse, finanziate, auspichiamo che presto anche gli altri adotteranno elementi di trasparenza sulle modalità e le persone tramite le quali si finanziano, facendo i bilanci e magari pubblicando il tutto on-line.

Nel frattempo che ciò accada, il PD continuerà a portare avanti l’impegno politico negli interessi della città con passione e trasparenza, come crediamo sia doveroso verso i ternani da parte di tutti i partiti e movimenti politici.

SEGRETERIA COMUNALE PD

 

Collegamenti:

DEBITI AZZERATI: COMPOSIZIONE DEL DEBITO ED ELENCO FONDI E SOTTOSCRITTORI

BILANCIO CONSUNTIVO (CONTO ECONOMICO) 2016

BILANCIO CONSUNTIVO (STATO PATRIMONIALE) 2016

BILANCIO PREVENTIVO 2017

Lascia un commento

Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Commento (obbligatorio)

Puoi usare tag HTML