Il Pd per Terni e i ternani

IMM

Mentre altre forze politiche continuano da anni a perseguire un’opposizione confusa e improduttiva per la città, il Partito Democratico, evitando inutili clamori, ha lavorato per costruire il futuro di Terni, a sostegno dell’amministrazione, affrontando i problemi e cercando soluzioni, come compete ad una forza di governo. L’approvazione del piano di riequilibrio al Ministero degli Interni è la prova visibile che l’impegno e la determinazione producono risultati. Risultati che, al contrario di quanto afferma la solita minoranza, consentono a Terni di ripartire, salvaguardando il Comune, mettendo in ordine i bilanci, tutelando gli asset strategici della nostra città in un quadro di riferimento nazionale difficilissimo, dove i trasferimenti economici agli Enti Locali sono diminuiti negli anni in modo crescente. Tutto questo, ci teniamo ad evidenziarlo, senza aumentare la tassazione di nemmeno un centesimo. Esprimiamo quindi grande soddisfazione per l’esito conseguito, grazie anche al lavoro della maggioranza, del Sindaco e della giunta, a partire dall’Assessore al Bilancio Vittorio Piacenti D’Ubaldi, che con estrema generosità, ha lavorato strenuamente con coraggio e determinazione. Il nostro intento è quello di costruire il futuro di Terni e, a nostro avviso, da oggi possiamo ripartire con più slancio e volontà. Dopo i fatti che hanno riguardato il Sindaco e Stefano Bucari, ai quali confermiamo il nostro sostegno umano e politico, il Pd ha mostrato la capacità di mantenere saldi gli obiettivi, unendosi per far fronte ad una situazione emergenziale e trovando la forza di ricomporre un quadro politico in grado di portare a termine gli obiettivi che ci siamo prefissati, dall’area di crisi complessa, agli impegni assunti a difesa dell’ambiente, alla tutela dei servizi essenziali per i cittadini, alle operazioni necessarie e non più rinviabili legate al decoro urbano. Perciò, sosteniamo la nomina del Sindaco in giunta dell’Ingegner Sandro Corradi, persona seria e preparata, stimato professionista, che in un momento così difficile ha scelto di rinunciare ai suoi incarichi professionali per mettersi a servizio della città. All’Assessore Corradi va quindi il nostro più sincero ringraziamento e augurio per il nuovo incarico, che certamente affronterà con la serietà e la competenza che gli riconosciamo.

In attesa che si pronunci anche la Corte dei Conti, il Pd continuerà ad impegnarsi per dare una prospettiva a Terni e ai suoi cittadini.

 

La Segreteria Comunale del Partito Democratico di Terni
Per info: Valeria Masiello, Resp. Organizzazione
cell: 3209017570

Lascia un commento

Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Commento (obbligatorio)

Puoi usare tag HTML